Acero Minore ( Acer monspessulanum )

8,00 

Acero Minore ( Acer monspessulanum )

Prebonsai di anni 3/4

Altezza pianta con vaso circa Cm 30/40
Pianta nata da Seme
Vaso  altezza cm 12 diametro Cm 12/14

La foto della pianta in vendita è solo indicativa , le piante sono simili.

2 disponibili

COD: 03 Categoria: Tag:

Descrizione

Acer monspessulanum, comunemente noto come acero minore o di Montpellier, è un piccolo albero o arbusto appartenente al genere Acer e fa parte della famiglia delle Aceraceae. Questa pianta è originaria dell’Europa meridionale e dell’Asia occidentale ed è nota per le seguenti caratteristiche:

  1. Foglie: Le foglie dell’acero di Montpellier sono caduche, palmate e lobate. Sono di solito di colore verde scuro sulla pagina superiore e più chiare sulla pagina inferiore. In autunno, le foglie possono assumere colorazioni che variano dal giallo all’arancione e al rosso, rendendo la pianta molto apprezzata per la sua bellezza autunnale.
  2. Fiori: L’acero di Montpellier produce fiori piccoli e poco appariscenti di colore verde o giallastro in primavera.
  3. Frutti: Questa pianta produce samare, simili a piccole ali, che contengono i semi. Le samare maturano in estate e possono assumere una colorazione rosso scura o marrone.
  4. Dimensioni: L’acero di Montpellier è un albero o arbusto di piccole dimensioni che può raggiungere altezze comprese tra i 4 e gli 8 metri.
  5. Habitat: Questa pianta è tipica di una vasta gamma di habitat, tra cui boschi, macchie e aree rocciose. È nativa dell’Europa meridionale e di alcune parti dell’Asia occidentale.
  6. Uso ornamentale: L’acero di Montpellier è coltivato nei giardini e nei parchi come pianta ornamentale grazie alle sue foglie decorative e alla colorazione autunnale.
  7. Tolleranza al terreno: Questa pianta è adattabile a vari tipi di terreno ed è tollerante alla siccità, il che la rende una scelta ideale per i giardini in regioni con condizioni di crescita variabili.

L’acero di Montpellier è una pianta ornamentale apprezzata per la sua bellezza autunnale e la sua resistenza. È una scelta popolare per i giardini paesaggistici in climi temperati, dove aggiunge colore e interesse visivo agli spazi esterni.